Per migliorare l'esperienza dei propri visitatori iAccess® utilizza cookie. Proseguendo nella navigazione ne si accetta l'utilizzo, in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

iAccess ScanVISION


disponibile in 10 gg

4 900,00€+ IVA

  


  • Spedizione: Corriere Espresso

iAccess ScanVISION® è una fotocamera termica intelligente per il rilevamento del volto. Si combina con il sensore di imaging ad alte prestazioni IR HUMAN RECOGNITION e sensore termico al alta precisione IR.

L'uscita HDMI di questo dispositivo può connettersi direttamente a un monitor o a display per funzionare come dispositivo autonomo. Altrimenti può essere utilizzato il software CMS-9100 in dotazione installabile su PC Windows, dopo adeguata connessione LAN alla rete dati.

N.B. Non è un dispositivo per scopi medici e la misurazione della temperatura corporea è solo di riferimento.

Il numero massimo di rilevamenti della temperatura contemporanei è di 10 persone fino ad una distanza di 5 m.

Garanzia Prodotto: La garanzia base è pari a 2 anni.

ScanVISION® è estremamente utile per combattere la diffusione di focolai di malattie specialmente in:

  • Ospedali
  • Fabbriche
  • Scuole
  • Edifici Commerciali
  • Stazioni
  • Aeroporti

La termo camera ha in dotazione:

    • Un black body per migliorare la rilevazione della temperatura ed avere un'accuratezza dello ± 0,3°C
    • Due tripedi per l'installazione sia della termo camera che del black body
    • Software CMS-9100 per il rilevamento e monitoraggio della termo camera da PC

SOFTWARE DI GESTIONE iAccess® CMS 9100

Il software di gestione iAccess® CMS9110, è un software di gestione centralizzata dei Termoscanner iAccess ScanFACE e iAccess ScanVISION rilasciato gratuitamente.

Grazie a al software è possibile:

      • Monitorare più Termo Scanner ScanFACE® e Termo Camere ScanVISION®
      • Rilevare la temperatura
      • Anteprime dal Vivo
      • Gestione dei Dispositivi
      • Record delle Temperature Rilevate  
      • Gestione delle Persone

  • Lo ScanVISION® può essere installato a muro, soffitto con staffa adatta, ricordarsi di effettuare una installazione ad un'altezza consigliata di 1,8 - 2 m, oppure usufruire del tripiedi rilasciato in dotazione.
  • E’ possibile tramite Web Server integrato, scegliere differenti modalità di controllo degli allarmi.
    • Rilevazione Temperatura: Range 33 °C - 42 °C
    • Precisione : ± 0.3 °C (con black body) ±0,5°C (senza black body)
    • Distanza di rilevamento : 0,5 – 5m
    • Numero massimo di persone rilevabili: max 10 pers.
    • Flusso > 100 pers/minuto
    • Allarmi: 3 relè d'uscita
    • Risoluzione telecamera FullHD
    • Compressione video H.265 / H.264
    • Ethernet: 10/100
    • Avvisi Vocali in italiano: Supportati
    • Altezza d'installazione 1,8 - 2,0 m
    • Server Web integrato (HTTP, TCPIP, UDP, ICMP, DHCP. RTSP)
    • Temperatura di lavoro: -10°C - +60°C
    • Umidità: 5 - 95 %
    • Alimentazione: 12Vcc 2A
    • Potenza di consumo ≤20W
    • Dimensioni: 115 mm x 187 mm x 75 mm
    • Prodotto da Indoor
    • Black Body
    • Due Tripodi di installazione
    • Software CMS-9100
    • Alimentatore 12Vcc
    • 3 Relè di allarme: contatto pulito NO
    • Uscita HDMI
    • WebServer Integrato
    • Allarmi vocali in inglese / italiano
  • DOMANDA

    • E' normale che la temperatura rilevata dal mio termoscanner vari in funzione della temperatura esterna?

    RISPOSTA

    • Se la persona che si misura, arriva dall'esterno, allora è normale che la sua temperatura cutanea sia influenzata, in più o in meno dal clima esterno.
    • Ecco cosa riferisce l' Enciclopedia TRECANI a riguardo: "La temperatura corporea non è uniforme in tutto l’organismo: non solo esiste una differenza tra la temperatura cutanea (t. esterna) e quella degli organi interni (t. interna o centrale), ma si osservano differenze regionali nei vari distretti: la temperatura cutanea ascellare, nell’uomo sano in condizioni basali, è di circa 36,5 °C, mentre quella inguinale è più elevata di pochi decimi; quella orale è di circa 36,7 °C; quella rettale di 37 °C; variazioni di 0,5 °C sono da considerarsi normali in condizioni basali. Dopo sforzo, fumo o assunzione di cibo, si osservano variazioni superiori a 0,5 °C. Esistono inoltre variazioni fisiologiche nel corso delle 24 ore, innalzamento nelle ore serali e diminuzione nelle prime ore della mattina, con una escursione complessiva che può anche superare 1 °C. Altre variazioni sono legate allo stato funzionale dell’organismo, soprattutto in rapporto con il lavoro muscolare e, nel caso particolare della donna, con la fase dell’ovulazione, durante la quale si osserva un lieve innalzamento. Variazioni della temperatura esterna (entro limiti abbastanza ampi) non modificano la temperatura interna o la modificano solo in piccolo grado, mentre la temperatura cutanea varia secondo quella dell’ambiente (aria e acqua) e secondo che la pelle sia coperta o nuda."

Richiedi informazioni su questo prodotto
Whataspp WhatsApp Live Chat